Due chiacchiere con Leonardo Parmeggiani

Ho avuto il piacere di scambiare due chiacchiere con Leonardo Parmeggiani, in arte “Leon”, un ragazzo che vive nel mio paese alle porte di Bologna e che ha partecipato all’ultima edizione di “X Factor”.
Tutte le mie interviste di solito durano 10 minuti, questa volta è stato difficile smettere di ascoltare questo ragazzo che, con una semplicità incredibile, continuava a parlarmi della musica, delle sue canzoni, dei suoi progetti futuri. Continua a leggere

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Mentre su tutta la Liguria si contano i danni che il maltempo ha fatto nei giorni scorsi, ho pensato di scrivere un post sulle Cinque Terre, che ho avuto occasione di visitare alcune settimane fa.

Le Cinque Terre fanno parte di un Parco Nazionale ed è una delle più belle aree mediterranee naturali della Liguria in un tratto costiero lungo circa 10 km caratterizzato dalla presenza di cinque antichi borghi che si affacciano a picco sul mare: Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso.

L’area delle Cinque Terre è stata inserita nel 1997 dall’UNESCO nella lista “World Heritage List” (Patrimonio Mondiale dell’Umanità) ed è stata riconosciuta come uno dei siti naturalistici più belli al mondo.

Costa Ligure

Costa Ligure

Acquistando la Cinque Terre Card, si ha la possibilità di utilizzare il servizio di autobus, l’accesso al Sentiero Azzurro, l’accesso gratuito ad alcuni musei sul territorio del parco delle Cinque Terre e l’utilizzo illimitato del treno. Tutti i borghi sono raggiungibili anche a piedi percorrendo il Sentiero Azzurro; in questo momento però i tratti Riomaggiore – Manarola (la famosa via dell’amore) e Manarola-Corniglia sono ancora chiusi a causa  dei danni provocati dall’alluvione del 2011.

Ho preso il treno a La Spezia e la prima tappa è stata Vernazza, un borgo marinaro adagiato su uno scoglio dominato dalla torre cilindrica del Castello Doria; è bellissimo passeggiare tra i carruggi e le alte case-torri raggruppate ad anfiteatro intorno ad una piccola insenatura. Vernazza è l’unico borgo delle Cinque Terre che ha un porto naturale.

Vernazza - Italia

Vernazza – Italia

Vicoli di Vernazza

Vicoli di Vernazza

La Chiesa di Santa Margherita d’Antiochia è affacciata sul mare, ha un campanile sormontato da una elegante cupola .

Santa Margherita di Antiochia -Vernazza

Santa Margherita di Antiochia -Vernazza

La seconda tappa è Monterosso;  è il borgo più occidentale delle Cinque Terre ed il più popoloso, anche questo è un piccolo gioiello che si divide tra città nuova e città vecchia e offre diverse spiagge, anche sabbiose.

Monterosso e le sue torri

Monterosso e le sue torri

San Giovanni Battista - Monterosso

San Giovanni Battista – Monterosso

Qui abbiamo sostato per la sosta pranzo, mangiando la tipica focaccia genovese in riva alla spiaggia godendo ancora di un sole caldo.

Spiaggia di Monterosso

Spiaggia di Monterosso

La terza tappa è Corniglia. Dei cinque paesi, è l’unico a non avere accesso diretto al mare infatti su un piccolo e ripido promontorio a 100 m. sul livello del mare. Quando si scende dal treno si raggiunge il paese o percorrendo la scalinata, di 377 scalini, chiamata Lardarina, oppure c’è un servizio bus che in pochi minuti porta in centro.

paesaggio da Corniglia

paesaggio da Corniglia

Terrazzamenti di Corniglia

Terrazzamenti di Corniglia

Il piccolo borgo offre una vista meravigliosa sia verso il mare sia vero le colline circostanti, piene di vigneti e coltivazioni di ulivi posizionati su terrazze a strapiombo sul mare.

San Pietro Corniglia

San Pietro Corniglia

Borgo di Corniglia

Borgo di Corniglia

Quarta tappa è Manarola, famosa per il suo presepe di luci formato da più di 300 personaggi dell’Avvento a grandezza naturale e per il suo vino, uno dei più pregiati della Liguria, si chiama Sciacchetrà ed è prodotto solo in questa zona.

Manarola

Manarola

E’ il borgo più nascosto e protetto dalla natura, arroccato su piccolo promontorio, è protetta da braccia di roccia arenaria.

Manarola

Manarola

Ultima tappa del viaggio è Riomaggiore. Dalla stazione si raggiunge il centro del borgo percorrendo un lungo tunnel, all’uscita si può decidere se andare verso la strada principale della città o dirigersi verso la banchina. Il borgo è piccolo e  colorato ma come tutti gli altri quattro borghi è affascinante ed è suggestivo camminare tra le sue caratteristiche viuzze.

Riomaggiore

Riomaggiore

Riomaggiore

Tre giorni alla scoperta di Edimburgo

Finalmente sono riuscita ad andare in Scozia, una terra che da alcuni anni mi affascina moltissimo.

Bandiera Scozia
Il racconto di amici su questa bellissimo paese e le immagini che mi hanno mostrato mi hanno incuriosito e la voglia di visitare questo luogo pieno di praterie verdi e selvagge, di castelli, per non parlare delle Highlands, è aumentata.
Questo viaggio l’ho dedicato ad Edimburgo, la capitale della Scozia, città bellissima e affascinante. Continua a leggere

Week end in Liguria

La Liguria è una delle regioni da me preferite con le sue piccole spiagge ma soprattutto per i suoi paesi autentici e suggestivi.
Vista la bella stagione e le giornate ancora calde ho trascorso un weekend nella Riviera di Levante, ho visitato Lavagna e Sestri Levante ma ho fatto anche un passaggio serale, per godere di un bellissimo tramonto, a Lerici.

Continua a leggere

DUBLINO: il mio progetto Erasmus +

Sono appena tornata da Dublino (Baile Átha Cliath in gaelico), dove ho soggiornato per ben 15 giorni. Strano ma vero, di solito in una grande città soggiorno solo pochi giorni, questa volta però avevo un progetto molto particolare che era quello di migliorare la lingua inglese, il mio incubo.  Perciò ho frequentato un corso d’inglese di due settimane presso Castleforbes College, grazie ad un progetto Erasmus + promosso dalla scuola dove presto servizio. Continua a leggere